tribunale

Richiesta di disponibilità a LPU compilando questo modulo.

Accordo per lo svolgimento del lavoro di pubblica utilità.

In data 13 maggio 2011 è stato siglato un accordo con il Tribunale di Trento, ai sensi del D.M.
26 marzo 2001, per lo svolgimento di lavori di pubblica utilità in sostituzione della pena comminata a fronte di reati previsti dall’art. 186 comma 2 let. C), comma 2 sexies del D.l.vo 30/04/1992 n. 285 e successive modifiche.

1 Modalità operative
1.1 Determinazione dei requisiti relativi al SERVIZIO

1.1.1 Ricezione richiesta da parte del soggetto che ha pattuito con il Tribunale la conversione della pena in LPU.
1.1.1.1 Presentazione domanda.

La richiesta di svolgere LPU avviene di norma da parte o del diretto interessato o da parte del su legale di fiducia. La richiesta verbale deve essere seguita da una richiesta scritta (generalmente una e-mail) contenente i seguenti dati:
Dati anagrafici del richiedente;
Dati di residenza
Codice fiscale
N.di telefono di reperimento
Estremi del legale di fiducia (nome – indirizzo – fax o e-mail)
Durata indicativa dei LPU e eventuale orario di disponibilità (mattina o/e pomeriggio)

1.1.1.2 Accettazione domanda:

Vengono accettate generalmente tutte le domande. Vengo respinte quando le condizioni fisiche del richiedente non sono compatibili con lo svolgimento del lavoro cui verrebbe adibito e quando la disponibilità temporale del soggetto non corrisponde a quella necessaria della Cooperativa (p.es. lavoro sabato o domenica). Possono venire non accolte anche le domande in esubero alla disponibilità prevista dalla convenzione con il Tribunale.
L’accettazione, decisa dal direttore, viene formalizzata con la consegna all’avvocato del richiedente di una lettera di disponibilità indirizzata al Tribunale di competenza.

1.1.1.3 Programmazione dei LPU:

Dopo la sentenza di patteggiamento, che trasforma la pena in LPU, l’avvocato del richiedente trasmette alla Cooperativa copia della sentenza. Il richiedente si mette in contatto con la Cooperativa, e in base a quanto deciso dal Giudice, vengono concordati i giorni di svolgimento e l’orario di lavoro. La durata è indicata dalla sentenza. In calce alla sentenza è generalmente anche indicato quale sarà l’organo preposto alla vigilanza sulla effettiva e corretta esecuzione del lavoro.
I dati del lavoratore vanno inseriti nel programma di gestione del personale in modo che gli operatori alla programmazione possano vedere la presenza del LPU assieme agli altri dipendenti, per una corretta programmazione del lavoro.

1.1.1.4 Formazione dei LPU:

Ai LPU fine data una formazione per affiancamento all’inizio del lavoro, preceduta da una breve formazione fornendo al lavoratore la “Guida pratica per l’accompagnatore Volontario”. (mod. MD0706)

1.1.1.5 Comunicazioni iniziali per il LPU:

Prima dell’effettivo inizio dei LPU devono venire inviate le seguenti:
Comunicazione di inizio alla: Procura della repubblica – Ufficio Esecuzioni Penali;
Comunicazione di inizio al Tribunale Civile e Penale –Ufficio per le Udienze Preliminari
Comunicazione di inizio all’ Organo di vigilanza (Stazione carabinieri, Uepe –Uff.esec. penale esterna, o altri indicati nella sentenza)

contenenti il calendario dei LPU.

Comunicazione all’INAIL di inizio lavoro (ai fini assicurativi)

1.1.1.6 Comunicazioni finali per il LPU:

Dopo il termine dei LPU devono venire inviate le seguenti: (mod. XX2)
Comunicazione di fine alla: Procura della repubblica – Ufficio Esecuzioni Penali;
Comunicazione di fine al Tribunale Civile e Penale –Ufficio per le Udienze Preliminari
Comunicazione di fine all’Organo di vigilanza (Stazione carabinieri, Uepe –Uff. esec. penale esterna, o altri)

contenenti la relazione finale sul lavoro effettivamente svolto con allegata copia delle firme di presenza.

Comunicazione all’INAIL di fine lavoro

Copia della relazione di fine lavoro all’avvocato di fiducia del soggetto.

Nota: in caso di anomalie sull’esecuzione dei LPU, queste vanno segnalate all’organo di vigilanza.

Convenzione con il Tribunale di Trento

Ti portiamo dove vuoi in Italia ed in Europa!

Servizio disponibile 365 giorni all'anno 24/24.
Prenotazioni: lun-ven, 8.00 - 17.30
Disponibile anche per privati.